Home » Borse e accessori » Gioiellerie a Torino, a caccia di oggetti preziosi tra storia e bellezze architettoniche
Borse e accessori Guida shopping

Gioiellerie a Torino, a caccia di oggetti preziosi tra storia e bellezze architettoniche

Con il cambiare delle stagioni, tendiamo a stancarci dei vecchi capi che indossiamo giorno dopo giorno. I gioielli sono il modo perfetto per dare nuova vita al proprio look. Dagli orecchini grandi e audaci alle collane a strati, questi preziosi accessori aggiungono estro e rendono interessante qualsiasi outfit. E nelle gioiellerie a Torino si fondono antico e moderno, tradizione e innovazione, grandi marchi e lavorazione artigianale, per collezioni originali e ricche di charme, che trasformano anche il vestito più semplice in un capo d’alta classe.

Le gioiellerie a Torino: angoli preziosi in luoghi senza tempo

I gioielli hanno sempre la capacità di suscitare un certo ricordo, una determinata sensazione. O ancora riportare alla mente luoghi e situazioni. E di luoghi ricchi di fascino e intrisi di storia è pervasa Torino.

Gioiellerie a Torino: gioielli con pietre in esposizione

Il quartiere Crocetta è uno dei più vicini al centro storico della città e anche il quartiere in cui convivono stili differenti. Vi si possono incontrare eleganti palazzine liberty, neogotiche e ville lussuose, ma anche alcune case popolari, testimonianza

di un tempo in cui quelle strade ospitavano manovali, contadini e ferrovieri. Però, resta storicamente una delle zone residenziali di maggiore prestigio della città.

Nel cuore della Crocetta, sul Corso De Gasperi, si possono trovare due piccole, grandi gioiellerie. La prima, dal nome più che evocativo, è “Preziosi”, le cui collezioni hanno un’impronta ricercata e di tendenza. L’attenzione è alla qualità, alla particolarità dei materiali, al design originale.

La seconda, “Vanità di donna” è una gioielleria artigiana dove vengono creati oggetti in argento e pietre, preziose e semipreziose. Ogni singolo pezzo viene lavorato e modellato da mani esperte, così da renderlo unico e inimitabile. Può inoltre essere personalizzato, in modo da poterlo adattare al proprio stile.

Gioielli a Torino tra tradizione e innovazione.

Muovendosi da un quartiere “radical chic” come Crocetta, attraversando il centro e spostandosi nella parte nord della città, arriviamo nel quartiere Aurora. Il nome deriva da un’antica cascina posta al centro del rione, oggi diventata sede di diversi uffici e ribattezzata “Casa Aurora”.

Storico sobborgo popolare di Torino, negli ultimi anni l’Aurora è stato interessato da progetti di riqualificazione urbana. Nell’area mercatale, ad esempio, si possono ammirare una nuova pavimentazione ed un futuristico edificio dal nome PalaFuksas – realizzato su progetto del celebre architetto e designer Fuksas. Mentre il Turin Eye, un grande aerostato che da 150 metri d’altezza offre un’ampia vista della città, porta vitalità al rione.

In questo grande quartiere popolare, ma dal sapore contemporaneo, la gioielleria “Tagliante” è, tra le gioiellerie a Torino, una delle poche che può vantare un’esperienza di più di quarant’anni. Le collezioni permettono di scegliere l’articolo più adatto ad ogni occasione e ricorrenza: gioielli in oro, argento, acciaio, ma anche orologi e oggettistica. I clienti sono accolti in un ambiente familiare ed ospitale, dove possono trovare il gioiello che li aiuterà a rendere ancora più speciale un giornata particolare.

Gioiellerie a Torino: una occasione speciale

Uno stile contemporaneo nei luoghi e nei gioielli.

Ai confini con il comune di Grugliasco, la città si apre nel quartiere Pozzo Strada. È un rione principalmente residenziale ed è uno dei più popolati di Torino, che si è trasformato da contado a territorio urbano vero e proprio. Alcune vecchie cascine testimoniano il “tempo che fu”, mentre i piccoli e grandi spazi pubblici sono esempi di come oggi è vissuto il quartiere. Campeggia tra questi il Parco Ruffini, soprannominato il “Valentino nuovo”, ma che a quest’ultimo si contrappone per lo stile più schematico e moderno. Un tocco di freschezza ed energia al quartiere arriva anche da alcune installazioni di “street art” di giovani writer.

È in questo sobborgo che nascono e vivono le gioiellerie “La via di Fu.Ga.” e “Glitter Griffe”, entrambe a pochi passi da Corso Francia. Propongono ai loro clienti gioielli raffinati, ma semplici. Da abbinare facilmente a capi alla moda o classici.

Gioiellerie a Torino: Glitter griffe

Le collezioni sono in oro, argento e acciaio e gli articoli sono alla portata di tutte le tasche, per un piccolo pensiero o un grande regalo. Competenza e professionalità accompagnano i clienti nella scelta del gioiello giusto. Perché un gioiello è sempre un regalo eccezionale da fare a se stessi oppure ai propri cari.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami